Amalfi: una destinazione 10 per la spiaggia, la natura e il turismo interno

amalfi
il Costiera Amalfitana È una delle destinazioni più belle in Italia e nel mondo per le spiagge, i panorami della costa e anche per le diverse città in cui sono presenti autentici gioielli artistici e architettonici. Al loro interno, mette in evidenza Amalfi, che è considerato uno dei comuni la più bella di tutta la costiera amalfitana. Non a caso, la costa prende il nome. È una destinazione 10 per questa estate, poiché ti consente di trascorrere alcuni giorni spiaggia ottimo ed esibirsi turismo in città, tra le altre attività. Ma cosa vedi per vivere giorni indimenticabili ad Amalfi?

spiaggia

Amalfi ha una spiaggia, anche se è di piccole dimensioni come la maggior parte delle spiagge di questa costa italiana. Tuttavia, ci sono opzioni per divertirti. Ad esempio, uno di questi è quello di prendere il sole e goditi il bagno di fronte a persone.

Puoi anche goderti la spiaggia nelle zone più belle molto lontano dal centro del comune, anche se devi camminare un po '. Un'altra alternativa è la spiaggia vicino al portoHanno un parcheggio, anche se a volte è difficile parcheggiare a seconda della data e dell'afflusso di persone.


turismo

Oltre al sole e alla spiaggia, Amalfi offre altre attrazioni nella sua città, che meritano una visita. Uno di questi è il Duomo di San Andreache cosa è lui I simbolo che è più associato a questa città e alla Costiera Amalfitana.

amalfi
Questo duomo è un complesso architettonico composto da due chiese Comunicano, oltre ad avere una cripta interna e una scala che conduce all'ingresso dell'atrio, un campanile e il chiostro del paradiso.

Proprio questo chiostro attira l'attenzione per il suo architettura con due colonne di marmo e archi arabi. In esso, inoltre, ci sono tombe personaggi famosi di questa città e famiglie nobili. Di grande bellezza è anche il giardino con palme situate al centro.


Un'altra delle attrazioni turistiche di Amalfi è la Basilica del Crocifisso, che è la più antica di questo comune ed è dedicata alla Vergine Maria, nonché ai santi Cosme e Damián. Al suo interno, ad esempio, il sarcofago in marmo, che risale all'età imperiale e che ospita le spoglie di monsignor Andrea de Palearea.

La visita ad Amalfi ci porta anche a vedere il Fontana di San Andrea e il Museo della carta, che è uno dei più importanti su questa costa perché questo prodotto - la carta - era molto importante in quest'area come attività economica.

E, per gli amanti di natura, una buona opzione è visitare il Riserva Naturale Vallote delle Ferriere e fare un percorso pieno di verde, che parte dal centro storico di questa città e attraversa le colline della costiera amalfitana, incontrandosi lungo la strada mulini abbandonato e autentico oasi della natura.


Una volta vista Amalfi, possono essere fatte escursioni in barca o in barca a noleggio a altre città dalla costa vicina come Positano, Capri, Maiori, Sorrento o Salerno, tra gli altri.

Prodotti tipici

La visita ad Amalfi non è completa senza conoscere la sua gastronomia locale e i prodotti tipici. In questo comune, è essenziale prendere tutto piatti hanno pesce, che sono alla base della loro dieta, come di solito accade nelle città vicino al mare.

E, da bere, niente di meglio che provare il limoncello, che è uno dei liquori tipici della Costiera Amalfitana. Si consiglia sempre di provare quello che è stato fatto mestiere.

Se non riesci con questo drink - ci sono persone per le quali è un po 'forte - l'opzione passa attraverso crema al limoncellocosa c'è di più morbido. In ogni caso, deve essere sempre artigianale e, ovviamente, fatto con limoni della Costiera Amalfitana.

Articoli correlati:

- Visita la costiera amalfitana, un paradiso in Italia

Le 10 città costiere più belle d'Italia

Vacanze al mare in Sardegna: le 10 spiagge più belle della Sardegna (Ottobre 2020)


  • Amalfi, Costiera Amalfitana
  • 1,230