I sette giganti, alcune incredibili formazioni rocciose in Russia

I sette giganti Monti Urali
Se sei un seguace di Hobbit duro da rompere Forse avrai già notato che il mondo è pieno di angoli sorprendenti. Tuttavia, molti di loro sono sconosciuti alla stragrande maggioranza della popolazione. Per questo motivo, ci piace avvicinarci a quei luoghi che, creati dalla mano dell'uomo o da Madre Natura, sono unici al mondo.

Tra questi angoli sorprendenti troviamo I sette giganti, imponenti formazioni rocciose situate in una parte remota della Repubblica di Komi, sulla pianura settentrionale degli Urali. Vuoi conoscere questo angolo misterioso? Bene, devi solo unirti a noi!

Le formazioni

Come avrai immaginato con il nome, Los Siete Gigantes sono sette grandi formazioni rocciose che si distinguono per le loro forme sorprendenti e per essere situate in un paesaggio inospitale. Ed è che queste enormi rocce, alcune più strette alla base che alla cima, sono nel mezzo della steppa, lontano dalle montagne. Come puoi vedere nelle immagini, sei di queste sono raggruppate, ma una si trova un po 'separate. Nominato dalla gente del posto come Man-Pupu-Nyor, che in mansi, la lingua indigena, significa "piccola montagna degli dei", misurano tra 30 e 42 metri.


I sette giganti Monti Urali 1

L'origine

Sembra che l'origine di The Seven Giants risale a 200 o 300 milioni di anni fa, quando c'era una montagna in questa steppa. Con il passare dei millenni il erosione causato dall'acqua piovana, dal vento, dalle temperature variabili e da altri tipi di fenomeni meteorologici, ha fatto svanire la superficie di questa montagna fino a quando non ha lasciato il posto a queste sette formazioni rocciose.

Accesso limitato

Come abbiamo accennato, i sette giganti si trovano in un luogo remoto, quindi per raggiungerli è necessario andare in elicottero o in motoslitta. Naturalmente, anche escursionisti esperti potranno raggiungere questo luogo. Ed è che la popolazione più vicina si trova a circa 200 chilometri. Certo, poiché sono sempre più conosciuti, lo è stato limitato accesso. Pertanto, è possibile accedervi solo ottenendo un'autorizzazione speciale e per un breve periodo di tempo. È un modo per proteggere l'ambiente dal turismo che, come sapete, nel corso della storia ha causato il caos in luoghi speculari. Per curiosità, si credeva impossibile arrampicare le rocce per molto tempo, ma attraverso il progetto Red Bull 7 Giants Stefan Glowacz è riuscito a raggiungere la cima di una di esse.


The Seven Giants Ural Mountains2

La leggenda

Come sai, in Hard Hobbit To Break ci piace riecheggiare le leggende che ruotano attorno agli angoli che ti mostriamo. E considerando quanto siano rare queste formazioni, non c'è da meravigliarsi che nel corso dei secoli siano sorti ogni sorta di favole che spiegano la loro formazione. Uno dei più diffusi spiega che uno sciamano ha lanciato a maledire sei giganti che volevano attraversare la catena montuosa, anche se sfortunatamente cadde vittima dell'incanto, il che spiega perché uno degli scogli è più lontano dagli altri.

Monti Urali

Vogliamo finire parlando un po 'degli Urali, una catena montuosa considerata il confine naturale tra Asia ed Europa, anche se in realtà non esiste una vera divisione in termini di lingua, etnia, clima o storia. Si estende dalla Russia al Kazakistan, ha più di 2.500 chilometri e un'altezza massima di 1.895 metri. Come vedi, è una catena montuosa abbastanza alta.

The Seven Giants Ural Mountains3
Quindi ti lasciamo con il nostro galleria, dove ti offriamo altre immagini di The Seven Giants. Da non perdere

Top 10 cosa vedere in Russia (Ottobre 2020)


  • Monti Urali
  • 1,230