Il tempio di Ta Prohm in Cambogia


Uno dei luoghi più magici e misteriosi del mondo è in Cambogia. È il Tempio di Ta Prohm, che appartiene al complesso archeologico di Angkor. Situato vicino alla città di Siem Reap, è un angolo molto speciale perso nel mezzo della giungla.

È un antico monastero buddista risalente al XII secolo. Era il centro della civiltà khmer, nei cui domini furono stabiliti oltre 3.000 villaggi. Col tempo l'impero Khmer scomparve e il tempio fu abbandonato. Da allora, la vegetazione lo ha chiuso e abbracciandolo lentamente fino a diventare il luogo magico e speciale che è oggi.

In uno stato magico di abbandono


Ha dimenticato dal XV secolo e, da quel momento, la natura potente è sparita conquistandolo a poco a poco. Il nodoso radici Gli alberi di cotone di seta (bombax) hanno abbracciato la pietra del monastero fino a creare un paesaggio unico. Tanto che il tempio Ta Prohm è stato scelto come ambientazione per registrare alcune scene del film. Tomb Raider, interpretato da Angelina Jolie. È un posto curioso, speciale. Da non perdere se viaggi quest'estate e includilo nel tuo elenco di cose da vedere in Cambogia.

Il tempio si trova a poco più di un chilometro da Angkor Thorn. La sua parte centrale sorge su una piccola collina, attorno alla quale sono distribuiti cinque spazi rettangolari che un tempo ospitavano diverse strutture sociali come una biblioteca, la Casa del Fuego o la Sala dei ballerini. Ce ne sono numerosi scultureMolti dei quali rappresentano il re Jayavarman VII, che fece costruire il tempio, e altri membri della sua famiglia.

Già nel XX secolo, quando iniziò il restauro di Angkor, gli esperti decisero lascialo così com'è, in modo che il potere del natura sulle opere umane, sebbene siano state eseguite alcune opere per rafforzare e preservare la sua struttura.

Cambogia 2016 - Siem Reap - Il tempio di Ta Prohm (Ottobre 2021)


  • archeologia, cambogia, natura
  • 1,230