Le città più importanti di Minorca

Ciutadella-Minorca
Quando pianifichi un viaggio a Minorca di solito non presta troppa attenzione alle città e alle città che può visitare lì. La sua affermazione più grande, quella che ci fa desiderare di stare da una parte o dall'altra dell'isola, è senza dubbio le sue spiagge. Tuttavia, vale la pena visitare le sue città più importanti per avere un'idea di come sia la seconda isola più grande delle Isole Baleari.

In questo articolo ti parlerò dei sei con il maggior numero di abitanti, quindi prendi nota e fai tutto il possibile per visitarli se hai abbastanza giorni.

Mahon

Mahon
È il capitale e la città più popolosa di Minorca, un luogo che deve essere visitato sì o sì per vari motivi. Il clou è la fortezza di Mola, il suo municipio, il museo di Minorca, il bastione di San Roc e la chiesa di Santa María. Inoltre, non puoi perdere l'occasione di passeggiare sul lungomare, dove troverai una moltitudine di bar e ristoranti con proposte gastronomiche di ogni genere.


cittadella

Ciutadella-city
Ciudadela ha una popolazione simile a quella di Mahón (circa 30.000 abitanti), quindi è spesso difficile dire che è la seconda e non la prima città di Minorca in termini di censimento della popolazione. Ciò che è evidente è che ha gli ingredienti necessari per attirare i turisti, sin dal suo centro storico, pieno di negozi e ristoranti, è una grande attrazione. Anche il porto di Ciudadela e la cattedrale di Minorca dovrebbero essere nel tuo elenco di visite essenziali alla città.

Articolo consigliato: Cosa visitare a Minorca oltre alle sue spiagge.

Alayor

Alayor
Parlare di Alayor significa parlare di una città molto più piccola di Mahón e Ciudadela in termini di numero di abitanti, poiché arriva a malapena a 10.000. Si trova a soli 12 chilometri dalla capitale e probabilmente a città universitaria, poiché esiste un'estensione dell'Università delle Isole Baleari (UIB), che ha sede a Palma di Maiorca. La parrocchia di Santa Eulàlia, che è la patrona della città, è uno dei luoghi da visitare vicino al suo centro storico, dove è possibile apprezzare diversi edifici di grande bellezza architettonica.


St. Louis

San-Luis-Minorca
Con circa 8.000 abitanti, si potrebbe dire che San Luis è la quarta città più importante di Minorca con il permesso dei due che menziono di seguito (Ferrerías e Mercadal). I francesi lo fondarono in onore del Re di Francia Luigi XV, qualcosa che accadde durante il breve impasse in cui dominavano l'isola (1756-1763). La sua strada principale, chiamata Es Cós, è quella che registra il maggior numero di movimenti, mentre le vacanze sono quelle vissute durante il primo fine settimana dopo la festa di San Luis, che è il 25 agosto.

Articolo consigliato: le migliori spiagge per nudisti di Minorca.

Ferrerías

ferreries
Il suo nome deriva da "Ferrer", che significa "fabbro" in spagnolo. Ha circa 5.000 abitanti ed era precedentemente una città dove vivevano bigiotteria e calzature, ma oggi ciò che è più sviluppato è il turismo. Naturalmente, non dovresti dimenticare che i famosi sandali sono fabbricati lì, un tipo di calzatura tradizionale che viene esportata in tutto il mondo. Il colore bianco è quello che predomina nelle sue strade, dove vale la pena passeggiare dopo aver fatto il bagno Cala Galdana, una delle migliori spiagge di Minorca, a soli 10 minuti in auto.

mercadal

Es-Mercadal
Concludo questa raccolta di importanti città con una località che più di una città è una città. Mercadal, con soli 5.000 abitanti, è un comune situato nel cuore dell'isola, motivo per cui alcuni vicini per tutta la vita non hanno nemmeno conosciuto il mare. È vero che sono sufficienti chilometri per camminare, ma non meno vero che è molto ben collegato con le altre città dell'isola. Il bianco, in questo caso, è anche il colore predominante nelle sue strade.

Articolo consigliato: Le città più belle delle Isole Baleari.

Last Minute a Minorca: 10 Consigli Utili (che non tutti ti dicono) (Settembre 2020)


  • città, isole, Isole Baleari, Minorca
  • 1,230