La bellezza di Albarracín


Questa bellissima città nella provincia di Teruel È valutato come uno dei più bello dalla Spagna e proposta da dichiarare Patrimonio mondiale per il suo grande valore storico ed estetico.

I suoi numerosi monumenti, così come la disposizione delle sue strade adattate a una complicata topografia del terreno, gli conferiscono il fascino delle città medievali. Ogni angolo di Albarracín è un omaggio al passare del tempo.

storia


Le prime indicazioni di gruppi umani risalgono al Età del ferro. In particolare, la città era abitata dalla tribù celtico del cuccioli di lupo, la cui eredità si rifletteva nelle pitture rupestri rinvenute nel Pinar del Rodeno. Successivamente, il Lovetum del Romani, è successo Santa Maria d'Oriente per il Visigoti. Il suo nome attuale è dovuto alla famiglia berbero El-Banu-Razin, che stabilì il regno di Taifa nella città. La conquista e gli eventi politici verificatisi ad Albarracín nei secoli a venire, cambiarono la struttura difensiva della città, dotandola di un'importante fortezza difensiva.


viste

Municipio: Edificio del 16 ° secolo, con balconi in legno e un corridoio sul fiume. Si trova in Plaza del Ayuntamiento.
Cattedrale di Salvador: Costruito nel 16 ° secolo, è un edificio a navata unica e cappelle laterali, all'interno del quale è una bella collezione di arazzi sulla vita di Gideon (il quinto dei giudici del popolo ebraico che governava il popolo di Israele) .
Palazzo episcopale: Situato vicino alla cattedrale, si distingue per la sua porta barocca.


muri: Opera cristiana, costruita nel XIV secolo.
Castillo: Situata nel centro storico, era l'antica fortezza della famiglia Banu-Razin nell'XI secolo e, attualmente, è conservata solo l'area murata.


Walker Tower: Stile musulmano (secoli X-XI)
Torre di Doña Blanca: Simmetrico al precedente e situato a un'estremità del muro.
Casa Julianeta:Costruito nello stile popolare, si trova nel Portale de Molina.

ALBARRACIN (TERUEL) PUEBLO MEDIEVAL -- ALBARRACIN MEDIEVAL VILLAGE (Gennaio 2021)


  • 1,230