Civita di Bagnoregio, una città italiana con molta magia

Civita di Bagnoregio-Italia-persone-
Italia È un paese che adoro. Lo sai già. Mi piace praticamente tutto: la lingua, le spiagge, la gastronomia ... Se a ciò aggiungiamo che ci sono città tanto curiose quanto Civita di BagnoregioÈ normale che uno voglia visitarlo ogni anno.

Prima di tutto, bisogna dire che solo quattro persone risiedono permanentemente lì e che è soprannominata "la gente che muore". Di seguito spiego il perché.

La storia di un abbandono

La valle del Tevere è vista come nessun altro da Civita de Bagnoregio. Gli Etruschi l'hanno fondata fa 2.500 anniMa non erano consapevoli di quanto potesse essere pericoloso a causa della sua posizione. È proprio sulla cima di una collina di argilla che non sfugge alle frane e all'erosione, motivo per cui non si può garantire che rimarrà in piedi per tutta la vita. In effetti, ci sono edifici che sono scomparsi crollando dai loro 443 metri di altezza.


Bagnoregio Civita di
solo 4 coraggiosi osano vivere in città, mentre il resto delle case, più o meno un centinaio, sono come la seconda residenza di personalità della cultura e del mondo artistico, che senza dubbio cercano ispirazione tra le sue strade.

Questa reliquia medievale, che sembra sospesa nel vuoto, si trova a circa 120 chilometri da Roma e divenne dominata dai romani che, rendendosi conto della sua instabilità, decisero di abbandonarla.

Se vuoi visitare Civita di Bagnoregio, dovresti sapere che il ingresso Ha un costo di 3 euro a persona durante la settimana, una tariffa che sale a 5 euro nei fine settimana. Perché? Bene, poiché devi pagare la manutenzione devi continuare a rimanere in piedi.


Cosa vale la pena vedere?

Civita di Bagnoregio-square-principale-
Non sarai in grado di raggiungere la città in auto, poiché l'unico modo per farlo è a piedi. Devi attraversare un ponte in cemento armato che è stato costruito dagli stessi abitanti con l'obiettivo di facilitare il loro giorno per giorno e attirare i turisti, che non solo si meravigliano del ponte di 300 metri che lo collega a Bagnoregio, ma anche allucinare con il Porta di San Maria e con la chiesa romanica di San Donato situata nella piazza principale. Inoltre, non manca un piccolo museo chiamato Museo Antica Civitas che si trova all'interno di una casa.

Infine, dovresti sapere che nei periodi turistici non sarai solo, poiché ci sono ristoranti, bar, negozi e persino pernottamento e colazione così puoi passare la notte lì.

Articolo consigliato: I borghi più belli d'Italia

Un borgo incantato: Civita di Bagnoregio diventa Betlemme con il Presepe Vivente (Ottobre 2020)


  • popoli
  • 1,230