Le migliori foto di viaggio del mondo del 2016

Cavaliere invernale
Se sei un amante dei viaggi, un appassionato di fotografia o entrambi, ti consigliamo di prestare molta attenzione a ciò che verrà dopo. Ed è che oggi ti mostreremo le immagini vincenti di Travel Photographer of the Year Contest 2016. Sì, ci riferiamo al concorso che National Geographic organizza ogni anno per trovare le migliori fotografie di viaggio del pianeta. In questa occasione, la rivista ha deciso di dividerli in tre categorie: Persone, Natura e Città.

La foto vincitrice di quest'anno (la puoi vedere all'inizio) si chiama "Cavaliere invernale"(Winter Rider) ed è stato catturato da Anthony Lau nella Mongolia interna, dove gli inverni non perdono tempo. In effetti, le temperature sono di -20 gradi e c'è un vento costante da tutte le direzioni. Per questo motivo, l'autore spiega che è stato molto difficile per lui uscire dall'auto per scattare la foto. Vuoi scoprire il resto delle foto vincitrici? Bene, devi solo unirti a noi!

Sogni sul tetto, Varanasi

Sogni sul tetto
Il secondo posto nella categoria "Persone" è andato a "Rooftop Dreams", una foto scattata da Yasmind Mund, che afferma che quando è arrivato alla sua guest house a Varanasi, in India, alle 5:30 del mattino, voleva vai al terrazzo per vedere l'alba e ho scoperto che madri, padri, bambini, gatti, cani e scimmie dormivano sui tetti.


Vita remota a -21 gradi

Vita remota a 21 gradi
La foto che è stata al terzo posto nella categoria "Persone" è "Vita remota a -21 gradi". Immortalato da Mattia Passarini, mostra una donna anziana in un villaggio remoto nell'Himachal Pradesh, in India, con a bordo un grosso ceppo.

Palestra Muscle Beach

Palestra Muscle Beach
National Goographic ha anche voluto fare una "Menzione d'onore" alla foto "Muscle Beach Gym", scattata da Dotan Saguy. In esso appare un sollevatore di pesi con a bodybuilder sullo sfondo della palestra Muscle Beach di Venice Beach, California.

Ovunque tu vada, ti seguirò !!

Ovunque tu vada ti seguirò
Il vincitore della categoria "Natura" è stato Iroke Inoue, che ha inviato alla rivista la foto "Ovunque tu vada, ti seguirò !!". Vi appaiono due bellissime volpi rosso correndo attraverso la neve.


Doppia trappola

Doppia trappola
Il secondo posto nella categoria "Natura" è per "Doppia trappola", una foto scattata da Massimiliano Bencivenni nel Pantanal brasiliano, considerata la più grande zona umida del mondo.

Laguna di Baltinache (deserto di Atacama)

Laguna di Baltinache
La foto che è riuscita a raggiungere il terzo posto nella categoria "Natura" è "Lagunas Baltinache (Deserto di Atacama)", di Victor Lima. La foto è stata scattata nell'aprile 2016, durante una spedizione fotografico nel deserto di Atacama, in Cile.

Bears on a Berg

Bears on a Berg
La "Menzione d'onore" in questa categoria è andata a "Bears on a Berg", una foto scattata da John Rollins al largo dell'isola di Baffin, nell'Artico canadese. In esso puoi vedere una madre orso polare e il suo vitello in cima a un iceberg.


Ben Youssef

Ben Youssef
Il vincitore della categoria "Città" è stato Takashi Nakagawa, che ha inviato la foto "Ben Youssef", scattata nella rivista, alla rivista. Marrakech, una città che definisce emozionante per qualsiasi viaggiatore.

Silenced

Silenced
Il secondo posto nella categoria "Città" è per la fotografia "Silenziata", scattata da Wing Ka H. a Guangzhou, in Cina. È un edificio alveare appartenente all'università.

Reverie celeste

Reverie celeste
In terza posizione troviamo "Celestial Reverie", una foto spettacolare di a fulmine a quanto pare colpisce la torre di Komtar, la più iconica di George Town, la capitale dello stato di Penang in Malesia. L'immagine è stata scattata da Jeremy Tan.

dividere

dividere
Infine, dobbiamo parlare di Divided, una foto scattata da Kathleen Dolmatch da a elicottero senza porte guardando verso sud su Central Park West.

Le foto più belle del 2017 secondo National Geographic (Ottobre 2020)


  • foto
  • 1,230