Visite essenziali ad Amsterdam

Amsterdam
Stai pensando di fare una fuga in una città europea? Che ne pensi Amsterdam? Senza dubbio, la capitale dei Paesi Bassi è una scelta eccellente, poiché questa città combina un'atmosfera storica del 17 ° secolo con la mentalità di una città moderna, rendendo il clima molto piacevole e rilassato. Inoltre, apprezzerai l'intimità delle sue strade, piazze e canali e la sua vivace vita notturna grazie al suo giovane turismo. Naturalmente, tieni presente che la città è all'avanguardia in Europa quando si tratta di spettacoli, musei e arte.

Normalmente, hai solo pochi giorni per visitare Amsterdam, quindi oggi a Hobbit duro da rompere Vogliamo parlarvi di quei luoghi che dovreste visitare se avete l'opportunità di viaggiare in questa moderna e vivace città europea. Vuoi unirti a noi?

Quartiere a luci rosse

Quartiere a luci rosse
Come potrebbe essere altrimenti, dobbiamo iniziare a parlare del quartiere a luci rosse, la zona più turistica di Amsterdam. Situato nella parte vecchia della città, sorprende con le sue numerose luci rosse e al neon, che adornano il pittoresco vetrine di abbigliamento leggero per donne.


Casa di Anne Frank

Casa di Anne Frank
Naturalmente, dobbiamo anche parlare della casa di Anne Frank, che si trova nel centro di Amsterdam. Questa è la casa in cui Anne Frank e la sua famiglia si sono nascosti durante l'invasione nazista nella seconda guerra mondiale. Fu qui che scrisse il suo famoso diario.

Piazza Dam

Piazza Dam
Un altro posto che dovresti visitare se hai la possibilità di viaggiare nella capitale olandese è Dam Square, considerato il plaza più importante ad Amsterdam, da cui è stata creata la città. Qui troverai un buon numero di edifici e monumenti storici.

Iglesias

Oude Kerk
Come in molte altre città europee, ad Amsterdam ci sono anche edifici religiosi che meritano una visita, come il Oude Kerk (Vecchia chiesa) che, costruita nel 1302, è considerata il monumento più antico della città. Si raccomandano anche Nieuwe Kerk (New Church) e Westerkerk, che offre una vista meravigliosa dalla sua torre.


Piazza Spui

Piazza Spui
Continuiamo il nostro tour di Amsterdam in Piazza Spui, un luogo che fino al 1882 era un corpo di acqua che ha segnato il limite della città. Oggi è il luogo ideale per passeggiare, fare opere d'arte o prendere un caffè.

Leidseplein Square

leidseplein
Un altro posto che merita una visita è Leidseplein Square, uno dei più animato dalla capitale dei Paesi Bassi. Quindi, puoi trovare molti bar, ristoranti, cinema, teatri, discoteche, artisti di strada, negozi ...

Bloemenmarkt

Bloemenmarkt
Il Bloemenmarkt, un famoso mercato di fiori attivo dalla metà del XIX secolo. È importante tenere presente che si tratta di un mercato galleggiante situato su piattaforme e chiatte, anche se è qualcosa che non si nota.


Rijksmuseum

Rijksmuseum
Se parliamo di musei, il più importante è il Rijksmuseum, il Museo Nazionale di Amsterdam. Qui scoprirai la più grande collezione di opere pittoriche nel Età d'oro Olandese. È considerato il miglior museo del paese.

Vondelpark

Vondelpark
Un altro must da vedere è il Vondelpark, il parco il più famoso in città. Ha circa 470.000 metri quadrati e al suo interno è possibile trovare molte specie di piante, oltre a piccoli animali. È il luogo ideale per passeggiare, andare in bicicletta, mangiare all'aperto, fare sport o semplicemente rilassarsi.

Canales

Canales
Ultimo ma non meno importante, dobbiamo parlare dei canali, uno dei simboli della città. Ed è che oltre 75 chilometri di queste correnti attraversano Amsterdam. In essi puoi trovare le famose case galleggianti.

MON VOYAGE A AMSTERDAM + CONSEILS (Ottobre 2020)


  • Amsterdam
  • 1,230