I gioielli modernisti di Barcellona

Casa Batllo1
Come già sapete, Barcellona È una delle città più conosciute e visitate del pianeta, cosa che non sorprende se si considera che in essa possiamo trovare mare, montagne, tanto tempo libero, un'ampia offerta culturale e, naturalmente, un importante patrimonio storico e culturale.

Non c'è dubbio che il modernismo, un movimento culturale emerso alla fine del XIX secolo e che abbia avuto un impatto speciale su Barcellona, ​​sia uno degli elementi che definiscono la capitale catalana. In effetti, alcuni dei 116 edifici modernisti che sopravvivono ancora sono stati designati patrimonio mondiale dell'UNESCO. Cosa vogliamo fare oggi Hobbit duro da rompere è fare un tour dei principali gioielli modernisti della città. Vuoi unirti a noi?

Sacra Famiglia

Sacra Famiglia
Come potrebbe essere altrimenti, inizieremo parlando della Basilica della Sagrada Familia, l'opera più nota del genio Antoni Gaudí. La cosa più curiosa di questo tempio è che, sebbene abbia iniziato a essere costruito nel 1882, si stima che non sarà finito fino all'anno 2026. Tuttavia, ci sono molti turisti che lo visitano ogni giorno, essendo il monumento più visitato di Barcellona.


Parco Güell

Guell Park
Un altro lavoro di Gaudí che non poteva mancare in questo elenco è il Park Güell, situato nella parte alta di Barcellona. Ecco perché, da questo angolo meraviglioso, puoi vedere alcuni bellissimi vista dalla città. L'intero parco, che è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità, è circondato da opere moderniste e un ambiente verde.

Batlló House

Batllo House
Anche il lavoro di Gaudí, Casa Batlló è uno dei principali edifici modernisti della città. Si trova nel Paseo de Gracia, una delle strade più importanti di Barcellona e sorprende soprattutto per la sua facciata, che sembra fatto di teschi e ossa. Naturalmente, anche il suo interno non è sprecato.

Casa Milà

Mila House
Ancora una volta, dobbiamo parlare di Gaudí. Ed è che La Casa Milà, noto anche come La Pedrera, è il suo lavoro. Naturalmente, è stato anche dichiarato patrimonio dell'umanità. Oggi l'edificio è utilizzato come centro culturale, dove sono organizzate diverse attività, oltre a fungere da spazio museale


Palau de la Música

Palau de la Musica
Dobbiamo anche parlarvi del Palau de la Música, una delle sale principali di concerti del pianeta. Progettato dall'architetto Lluís Domènech i Montaner come quartier generale dell'Orfeó Català, è un vero gioiello del modernismo. E sì, è stato anche dichiarato patrimonio dell'umanità.

Vicens House

Vicens House
La Casa Vicens, che si trova nel quartiere di Gràcia, non poteva mancare in questo elenco, distinguendosi dal resto degli edifici. È considerato il primo importante lavoro di Gaudí. L'edificio si distingue soprattutto per il piastrelle bianco e verde, che assumono un ruolo importante in contrasto con la struttura in mattoni rossi e pietra. Casa Vicens è un edificio privato, anche se sembra che presto sarà aperto al pubblico.

Ospedale di Sant Pau

Ospedale di Sant Pau
Continuiamo il nostro tour dei gioielli modernisti di Barcellona con l'Hospital de la Santa Creu i Sant Pau, che è la più grande collezione di questo stile al mondo. È considerato il lavoro più importante di Lluís Domènech i Montaner. Senza dubbio, è un posto da visitare must per tutti gli amanti dell'architettura.

Casa Lleó Morera

Casa Lleo Morera
Infine, vogliamo parlare della Casa Lleó Morera, un altro edificio Domènech i Montaner. Si trova nel Paseo de Gracia e molti considerano la costruzione come una scala Palau de la Música famiglia.

Barcellona e il Palau de la Música Catalana (Ottobre 2021)


  • Barcellona, ​​modernismo
  • 1,230