Le migliori spiagge del nord Sardegna

Cedena-nord
Sardegna è uno dei isole più bello del Mediterraneo. I suoi paesaggi e dintorni ricordano molto quelli dei Caraibi, essendo possibile goderseli senza dover viaggiare così lontano. Inoltre, la Sardegna offre molte possibilità di godersi attraverso i suoi quasi 1.900 chilometri di costa su quest'isola con spiagge di sabbia finissima, acque cristalline e piccole isole. Lungo tutta la costa sarda ci sono spiagge e insenature merita una visita. Se l'altro giorno ci stessimo concentrando sulla zona meridionale, questa volta parleremo delle migliori spiagge del nord dalla Sardegna.

Le migliori spiagge

La parte settentrionale dell'isola della Sardegna ha numerose spiagge, tra cui luoghi meravigliosi. E, sebbene tutti meritino almeno una visita, andiamo con il meglio. Uno di questi è noto come lazzaretto, ad Alghero. Questa spiaggia è una delle più famose, essendo formata da numerose insenature con sabbia bianca e acqua verde smeraldo. Essendo così popolare, è conveniente viaggiare ad esso in date che non sono in alta stagione.

Un'altra opzione per godersi una giornata di sole e acqua di mare è la spiaggia di La Pelosa, che si trova a Stintino. Come il precedente, il suo fascino principale è nelle sue acque cristalline e turchesi.


Il mare poco profondo ma da sogno è la caratteristica principale del Cala d'Arena, a Isla de la Asinara, dove anche la sabbia è molto fine. Acqua più cristallina, praticamente trasparente si trova nel Spiaggia delle Ampurie, a Castelsardo.

Cedena-nord
Il viaggio attraverso la Sardegna ci porta anche in un altro dei luoghi più turistici per le sue particolarità. Riguarda il spiaggia rosa, sull'isola di Budelli. E perché è così particolare? La chiave è che è uno dei più colorati e originali al mondo per il suo colore rosa. Sicuramente vale la pena dare un'occhiata.

Seguendo il percorso lungo la costa settentrionale della Sardegna, ci addentriamo più a nord-est con l'arrivo al Cala Portese, nell'isola di Caprera, che per molti è una delle più belle dell'isola per le sue acque calme e cristalline e per i suoi dintorni perché fa parte di piccole isole.


Il tour di questo paradiso caraibico, ma nel mezzo del Mar Mediterraneo, porta a visitare altre spiagge ugualmente sognanti. Ad esempio, non dovresti perdere il Cala Brandinchi, a San Teodoro, che è popolarmente conosciuta come Haiti della Sardegna per quel ricordo dei paesaggi caraibici.

il La Cinta Beach, anche a San Teodoro, è un'altra attrazione della zona. Questa spiaggia è una delle più adatte alle famiglie perché le acque sono molto basse. Inoltre, la sabbia è bianca e la grana è molto fine.

E infine, il tour principale di tutte le spiagge del nord Sardegna si conclude con il Cala Luna, a Baunei, nel Golfo di Orosei. Questa spiaggia merita una visita per vedere una duna di sabbia dorata, che è quella che separa l'acqua turchese da uno stagno d'acqua dolce. Questa spiaggia ha molte altre attrazioni perché è delimitata da varie grotte naturali, formando luoghi di grande bellezza e attrattiva.

Cosa fare

Oltre a godersi il sole, la spiaggia e questi paesaggi da sogno, le spiagge settentrionali della Sardegna sono ideali anche per praticare alcuni sport acquatici come boccaglio o il windsurf, sebbene quest'ultima pratica dipenderà dall'area specifica.

Inoltre, nel nord dell'isola, è possibile visitare il Parco dell'Asinaracosì come il Arcipelago della Maddalena, che è composto da isole diverse, alcune di piccole dimensioni, essendo un paesaggio abbastanza caratteristico e molto bello in cui ci sono molte spiagge e insenature.

-SARDEGNA- LA PELOSA, ASINARA, ALGHERO E LE SPIAGGE PIÙ BELLE (Ottobre 2020)


  • Sardegna, isole, migliori spiagge, spiagge
  • 1,230