Natura eccezionale in Montagne Noire


Il massiccio montuoso di Montagne Noire è all'interno del Parco naturale dell'Alta Linguadoca (Alta Linguadoca), a sud-ovest del Massiccio Centrale, a Francia. Con un'età compresa tra 360 e 300 milioni di anni, questa catena montuosa presenta due pendii ben differenziati:
nord - prevalentemente area boscoso, caratterizzato dalla presenza di pini, abeti e querce. Questa densità di vegetazione è ciò che dà il nome di Noir (nero) al massiccio.
meridionale - altro asciutto e con una flora tipicamente mediterranea (olivo, castagno), contrasta con la prima per i suoi profondi burroni, dove si fermano gran parte delle acque del massiccio.

Senza dubbio, il massiccio è un luogo eccezionale in cui la natura si manifesta nelle sue forme più diverse e capricciose. Laghi, ruscelli, canyon e foreste costituiscono gli elementi di un ambiente ideale per divertirsi con tutti e cinque i sensi.

Luoghi da scoprire

Mazamet - Città affascinante situata ai piedi del massiccio, nel dipartimento del Tarn. Fu fondata dai Visigoti come Hautpoul nel anno 413 e costruito come fortezza su un picco, sotto il quale erano dominate le valli vicine. Secoli dopo, l'insediamento di Simon de Montfort, protagonista principale della crociata albigese contro i catari di Hautpoul (anno 1212) causò il movimento dei suoi abitanti verso la valle per costruire la nuova Mazamet.


Oggi, il fortezza medievale de Hautpoul, costituisce l'eredità di una storia segnata da sanguinose battaglie di religione. Le sue mura ospitano artigiani e officine per preservare la storia e il patrimonio del luogo.

Ai piedi di questo borgo medievale, il Maison du Bois offre una mostra della bella arte di legno, circondato da uno spettacolare Giardino botanico con più di 54 specie diverse.

Per viaggiare nel XIX secolo, il House of Memories ricrea la scena del matrimonio dei suoi proprietari in un salone tempo. Inoltre, puoi scoprire la storia e la fede catara, in una mostra situata al primo piano della casa.


Per godere del tempo libero e dello sport in un ambiente naturale, il Lago delle montagne, ha l'offerta più varia in attività: rotte di Escursionismo, Tennis fitness intorno al lago (2,7 km), sentieri per ciclismo, aree di picnic con barbecue, area giocoso per i bambini, nuoto sul lago sotto supervisione o mini-golf.


Clermont l'Héraultcapitale di uva da tavola, questa città ha anche la chiesa gotica di San Paolo, il castello feudale e il Lago Salagou. Nelle vicinanze si può anche scoprire lo spettacolare circo di Mourèze, dove l'erosione antica ha scolpito la roccia dando origine a estranei rilievi ruininiformes.


Les Matelles - Città pittoresca medievale circondato da mura e con un museo sul preistoria.



Montolieu - Famosa città della Montaigne Noire dove scaffali e i rilegatori di libri hanno installato le loro officine. Per visitare il Museo delle arti e delle tecniche grafiche.


Saint Guilhem le Désert - Città medievale fondata da Guilhem, duca di Aquitania. Dei suoi Abbazia di Gellone, costruito nel anno 804, sono conservati solo la chiesa, il portale e il campanile del XV secolo. Interno romanico, chiostro e museo lapidario dove sono conservati i resti Saint-Guilhem. Nei suoi dintorni sono i Gorges de l'Héraultcon il Pont du Diable (XI secolo), il ponte gotico in Saint Etienne d'Issensac e il Grotta di Clamouse.

Lamalou les Bains Stazione termale ai piedi del Mont Caroux e l'Espinouse. Ha un piccolo treno turistico che va da Bédarieux a Mons-la-Trivalle, passando per Lamalou les Bains e il Gole d'Héric.


Viols le Fort - Città medievale con castello di 13 ° secolo. Nelle vicinanze si trova la città preistorica di Cambous, con mostra permanente sulla preistoria.

ECCEZIONALE!! PRIMISSIME IMMAGINI DELLE MONTAGNE DI GHIACCIO DI PLUTONE - CARONTE ! (Ottobre 2020)


  • storia, montagne
  • 1,230